18 Rue Rémy Dumoncel, 75014 Paris

+33 (0)1 40 47 92 88
Quali sono i vantaggi di lavorare in Francia come medico generalista ?

Quali sono i vantaggi di lavorare in Francia come medico generalista ?

Esercitare la professione di medico generalista in un altro Paese, presenta spesso molte differenze e talvolta degli ottimi vantaggi ed é per questo che ogni anno troviamo centinaia di medici italiani in Francia.

In questo articolo P&P Conseil , leader nell’ambito del reclutamento medico in Francia, vi illustrerà le caratteristiche generali per l’esercizio della professione in Francia e tutti i benefici connessi ad essa.

Caratteristiche generali

Specializzazione medica: Medicina generale

Tipo di contratto: Stipendiato o in autonomia

Retribuzione: Nelle strutture pubbliche  secondo la griglia di riferimento per le professioni sanitarie , in liberale  variabile secondo esperienza e numero di pazienti.

Tipo di istituto: Ente pubblico, Cabinet privato.

 

Condizioni/Vantaggi

Circa 45 giorni di vacanza all’anno nelle strutture pubbliche
Orario di lavoro: 39 ore settimanali
Trasferimento in uno studio privato in Francia: aiuti da parte del Comune, é possibile negoziare il periodo di gratuità del cabinet.
Aiuto nella ricerca di un alloggio in Francia.

 

Ospedali pubblici in cui vi é la possibilità di lavorare in équipe qualificate e multidisciplinari.

In proprio: affittando un cabinet medico in cui il medico potrà essere retribuito sulla base del numero di pazienti associati al suo cabinet.

 

Altri Vantaggi : zone ZIP e ZAC

Ci sono inoltre altri vantaggi legati all’installazione in liberale dei medici in alcune zone della Francia chiamate zone ‘’ZIP’’ : Zone di intervenzione prioritaria e ‘’ZAC’’ : zone di azione complementari. In quest’ultime si assiste al fenomeno dei deserti medici: quel fenomeno che colpisce alcuni comuni francesi che si trovano a dover fronteggiare un’ingente carenza di personale medico nelle proprie aree geografiche. Ed é per questo che lo Stato, al fine di risolvere tale problema fornisce una serie di benefici legati al trasferimento dei medici nelle suddette zone .  Più in dettaglio:

– Il medico ha diritto ad un premio di installazione pari a 50.000 euro, ripartiti in due annia patto che si trasferisca in zone ZIP –

– Possibilità di usufruire di un contratto PTMG : un tipo di contratto che dura due anni e che consente al medico di avere un’integrazione monetaria aggiuntiva oltre al suo salario, per poter arrivare a 6900 euro mensili. Le condizioni sono le seguenti: garantire un minimo di consultazioni mensili da concordare con la Sicurezza Sociale Francese e trasferirsi in zone ZIP o ZAC –

Inoltre il Ministero della Finanza offre ai nuovi medici generalisti un esonero di cinque anni relativo alle imposte sui benefici, qualora il professionista si trasferisca in zone ZRR (zone revitalizzazione rurale) o ZRU (zone revitalizzazione urbana).

Ma se, in liberale abbiamo visto fin ora innumerevoli vantaggi,  non dimentichiamo che anche le strutture pubbliche si differenziano notelvolmente dal contesto italiano. Per esempio, il concetto di prendersi cura del dipendente ospedaliero é un fattore molto importante in Francia. Molti ospedali , infatti, mettono a disposizione palestre, asili nido e aeree relax per preservare il benessere psicofisico dei medici, consentendo una migliore gestione del tempo e degli spazi comuni.

Chiaramente questo é un breve riassunto dei benefici concernenti la professione di medico generalista in Francia, vi invitiamo a consultare la nostra pagina P&P Conseil per maggiori informazioni. Troverete inoltre una lista di annunci medici organizzati per specializzazione che possono fare a caso vostro!

Cosa state aspettando? Rendez-vous sul nostro sito!